• 9 Aprile 2020

L’angolo dello svago

L’angolo dello svago

L’angolo dello svago 800 530 Scuola Sacro Cuore Gallarate

PER LE VACANZE DI PASQUA

 LIBRI:

  1. G. Gentile, Mussolini contro Lenin
  2. K. Follett, La caduta dei giganti – Trilogia
  3. G. Guareschi, Diario clandestino
  4. D. Grossman, Qualcuno con cui correre
  5. C. S. Lewis, Le lettere di berlicche
  6. D. Mancarelli, La casa degli sguardi
  7. C. McCarthy, La strada

FILM (alcuni disponibili su Netflix o Amazon Prime):

 – As Good As It Gets – Qualcosa è cambiato (1997) – Commedia leggera e interessante. Bello il cambiamento del protagonista.

– Gran Torino (2008) – Un anziano xenofobo, unico bianco rimasto in un quartiere abitato da gente asiatica, si ritrova ad introdurre alla realtà e a proteggere un giovane di questa razza, perseguitato da una gang della città. Intenso, struggente, film sulla paternità di un adulto nei confronti del destino di un “altro” da sé. Per adulti e ragazzi delle superiori.

 – The Blind Side (2009) – Film di impresa sportiva non banale. Da vedere.

– Invictus (2010) – Racconto della memorabile partita di rugby del ’95, in cui la squadra sudafricana sconfisse gli All Blacks neozelandesi. Nelson Mandela, liberato dopo 27 anni di carcere, era da poco diventato il nuovo presidente del Sudafrica, un evento simbolico che chiudeva 45 anni di apartheid, cioè di pregiudizio razziale, legalizzato da una minoranza bianca su 43 milioni di gente di colore. Dopo “Gran Torino”, l’ottantenne regista Clint Eastwood colpisce ancora il nostro cuore e la nostra ragione.

– The King’s Speech – Il discorso del re (2010) – Il balbuziente Giorgio VI, erede del trono inglese nel 1936, viene liberato dal suo imbarazzante limite da un fallito attore australiano. È la storia di un’amicizia adulta vera, raccontata dal regista, nipote di questo attore. Il soggetto e la sceneggiatura  del film, infatti, sono basati sugli appunti scritti dallo zio, in relazione alla sua straordinaria avventura.   –  4 Oscar.

– The Way Back (2010) – Sette detenuti fuggono da un gulag sovietico. Un’avventurosa odissea, storicamente accaduta. Sappiamo tutto dei lager nazisti, c’è anche la Giornata della Shoah; questo è il primo film sulla vita degli zek (prigionieri di ogni tipo, preti, assassini, dissidenti politici) in quell’immenso “arcipelago” descritto da Solgenytisin. Girato nel 2010 dal regista di “The Truman Show” e “Master and Commander”, cioè l’australiano Peter Weir , il film è arrivato in Italia solo in dvd nel 2012, senza essere distribuito nelle sale .

Inception (2010) – Dominic “Dom” Cobb è un professionista che si occupa di “estrarre” segreti dalle menti delle persone mentre queste dormono, infiltrandosi nei loro sogni tramite un apparecchio a orologeria in suo possesso, che permette a un gruppo di persone di partecipare a un “sogno condiviso”. Il film costituisce una riflessione sulla realtà e la proiezione della stessa nella nostra percezione.

– The Darkest Hour – L’ora più buia (2017) – Film spettacolare che tratteggia magistralmente la figura di Churchill e la sua tenacia.

– Green Book (2018) – Film molto delicato ma profondo. È un film di amicizia e di crescita. Racconta la storia di un musicista molto famoso di colore che intende fare un tour negli stati sudisti segregazionisti. A tema c’è la questione della segregazione razziale negli stati uniti dell’inizio degli anni ’60.

– Ready Player One (2018) – Come già aveva fatto con Jurassic Park, Spielberg si rivela un pioniere nell’anticipare tematiche di grande attualità. La vera vita dei protagonisti non è più nel mondo reale ma in un videogioco, dove tutti proiettano i loro desideri e le loro aspettative.

– Argo (2012) – Da vedere non solo perché ha vinto 5 Oscar: soprattutto perché è un’avvincente storia che racconta il drammatico salvataggio di sei persone dell’ambasciata USA durante la rivoluzione khomeinista nell’Iran del 1979. Come la CIA è riuscita in questa mission impossibile?

– Bianca come il latte, rossa come il sangue (2013) – Tratto dall’omonimo bestseller di Alessandro D’Avenia, la storia d’amore tra Leo e Beatrice è occasione per raccontare i desideri più veri e i sogni più inquieti ed affascinanti dell’adolescenza, soprattutto le domande sul significato della vita, del dolore, dell’amore vero.

– Captain Phillips (2013) – Tom Hansk è il capitano di una nave mercantile che ha il compito di portare delle merci in Kenya, passando il corno d’Africa. Ma questa nave viene assaltata da pirati somali. Storia vera.

– Prova a prendermi (2002) – Spielberg e Leo di Caprio, che impersona un adolescente in grado di fingersi di volta in volta un personaggio diverso: avvocato, professore, medico.

– Nemico alle porte (2001) – Film chiave per la comprensione di cosa è stata la battaglia di Stalingrado, evento cruciale della Seconda Guerra Mondiale. Il protagonista è un cecchino russo che uccide marescialli tedeschi a ripetizione. La Wermacht allora manda a Stalingrado un cecchino tedesco per eliminare il protagonista.

– The road – Tratto dall’omonimo romanzo di McCarthy, la vicenda è quella di un padre, che cerca di condurre alla salvezza il suo bambino, nel contesto di uno scenario apocalittico, popolato da inquietanti figure. Film splendido come il libro.

– L’ultimo Samurai (2003) –Film incredibile che racconta il cambiamento del protagonista, ufficiale americano che viene fatto prigioniero in un villaggio di samurai giapponesi che rimane sconvolto dall’incontro con la profondissima cultura samurai. Pian piano cambia, viene accolto e si integra con loro. Pazzesco.

– Le Mans ’66 (2019) – Per gli appassionati di motori o semplicemente sportivi. Il signor Ford si mette in testa di interrompere il dominio della Ferrari alla Ventiquattr’ore di Le Mans. Storia vera.

– Lion, la strada verso casa (2016) – Incredibile storia vera di un piccolo bimbo indiano che all’età di cinque anni perde il fratello in una stazione ferroviaria di Calcutta. Il treno parte e lui si trova dall’altra parte dell’India, non riuscendo più a tornare a casa. Passano gli anni, questo bimbo cresce e viene adottato da una famiglia australiana. Ma a 25 anni decide di trovare un modo per tornare dalla sua famiglia.

– The Imitation Game (2014) – Storia vera che racconta la storia del matematico inglese Turing, padre dell’informatica e dei computer, che inventa una macchina in grado di captare segnali tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

Richiedi Informazioni

Se sei interessato a conoscere meglio le nostre scuole, ricevere materiale illustrativo, avere informazioni sulle rette, gli aiuti economici di sostegno allo studio, compila il form con i tuoi dati indicando la scuola di tuo interesse. Ti contatteremo al più presto!

* Ho letto e accetto i termini della Privacy Policy